FESTA DI MICHELE RUA

sabato 29 ottobre 2016
FESTA DI MICHELE RUA

Oggi ricordiamo la beatificazione del primo successore di don Bosco, fondatore dei Salesiani al sud Italia: DON MICHELE RUA.

 

Il Santo Papa Paolo VI, nell’omelia del 29 ottobre 1972, disse:

“[…] La prodigiosa fecondità della Famiglia Salesiana ha avuto in don Bosco l’origine e in don Rua la continuità. Ha fatto dell’esempio del Santo (don Bosco) una scuola, della sua opera personale un’istituzione estesa su tutta la terra, della sua vita una storia, della sua regola uno spirito, della sua santità un tipo, un modello; ha fatto della sorgente una corrente, un fiume. [...] Don Rua ci insegna ad essere dei continuatori; cioè dei seguaci, degli alunni, dei maestri, se volete, purché discepoli di un superiore Maestro”.

 

La nostra Ispettoria, a lui dedicata, ha visto la fondazione di ben 7 case salesiane ad opera di don Rua:

  • Castellammare di Stabia (1894) in provincia di Napoli: collegio,
  • Catanzaro (1894-1895): seminario,
  • Caserta (1897): collegio,
  • Bova Marina (1898) in provincia di Reggio Calabria: seminario,
  • Corigliano d’Otranto (1901) in provincia di Lecce: istituto agricolo,
  • Napoli-Vomero (1901): istituto

 

Ancora oggi, ispirati da don Rua concentriamo le energie intorno alla relazione educativa del “...E PER SEMPRE FAREMO A META’ “ tra il sacerdote/educatore e i ragazzi...

Con questo video vogliamo condividere con voi la gioia di questo impegno! CLICCA QUI