DB LAB: Una scommessa vincente

giovedì 18 ottobre 2018
News in Ispettoria

Nella prima settimana di ottobre si è svolto a Santeramo in Colle il Workshop di Comunicazioni Sociali in collaborazione con l’Ufficio delle Comunicazioni Sociali IME, che ha visto i partecipanti al progetto “Laboratorio Don Bosco oggi” impegnati nelle tematiche dell’ufficio stampa.

Un focus sulla fotografia di reportage è stato condotto dall’esperta Dalila Dambra dell’equipe di Ime comunicazione. Significativo è stato il contributo di don Moreno Filipetto responsabile nazionale delle comunicazioni sociali, sulla gestione della redazione e sulla risposta alle situazioni di crisi. I partecipanti sono stati coinvolti in simulazioni tematiche per realizzare un prodotto finale concretizzato in una conferenza stampa.

L’esperienza del “Laboratorio Don Bosco oggi: educazione cultura e pastorale” nasce, con un solenne atto di inaugurazione, il 19 febbraio 2015 a Bari nella realtà salesiana del Redentore.

Don Pino Ruppi, fondatore e responsabile del DB Lab, ci racconta di come l’idea della creazione di questo progetto culturale educativo e pastorale, sia nata per celebrare con più efficacia il Bicentenario della Nascita di Don Bosco.

Quest’ultimo infatti, pur non avendo grossi titoli accademici, ha vissuto con tanto amore la sua vocazione per il bene dei giovani, che da sempre è stato molto attento alla loro condizione nella realtà sociale economica ed ecclesiale in cui vivevano. Si è aperto ai diversi fenomeni sociali e politici del suo tempo – continua don Pino - e ha adottato uno stile comunicativo che non aveva paura di usare tutti i mezzi disponibili per evangelizzare.  

Il DB Lab, quindi ha in sé 2 obiettivi: la specifica attenzione al mondo giovanile e a coloro che si occupano della loro formazione e una particolare sensibilità verso le forme di povertà economica, culturale affettiva e spirituale.

Il tutto si concretizza con una proposta di altra formazione declinata in corsi, iniziative, percorsi ed eventi a servizio della persona in risposta ai bisogni del territorio in cui opera.

Destinatari privilegiati sono i giovani che desiderano vivere la loro esperienza universitaria all’interno di un ambiante salesiano, ma i corsi sono aperti anche ad adulti in fase di riqualificazione professionale.

L’impegno comune di salesiani e laici nel progetto del DB Lab, ha in sé la convinzione della necessità di offrire uno strumento di crescita culturale e sociale – conclude don Pino - animati dalla convinzione che ogni istituzione educativa è sempre un pezzo prezioso di Chiesa che ci fa crescere in conoscenza e amore fraterno.

 

Antonella Colucci

Torna all'archivio

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

Giappone – Il Rettor Maggiore: “Grazie per farci sentire come a casa!”

(ANS – Tokio) – Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha iniziato ... leggi tutto

Italia – I missionari della 149a Spedizione Missionaria Salesiana: Nilesh Dodiyar

(ANS – Castelnuovo Don Bosco) – Nilesh Dodiyar, un giovane indiano di 24 anni, sta ancora ... leggi tutto

Brasile – Due pastori salesiani raggiungono la Casa del Padre

(ANS – Brasilia) – A pochi giorni di distanza l’uno dall’altro i fedeli del ... leggi tutto

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news