Peppino Brancati. Primo salesiano del Sud

domenica 29 gennaio 2017
News in Famiglia Salesiana

Capita che hai 10 anni e tutti i giorni accompagni la tua mamma a Messa in una chiesetta del centro di Napoli… dato che sei sveglio e disponibile spesso servi anche la Messa all’anziano parroco…. Capita che un giorno di inizio primavera al posto del parroco napoletano ti ritrovi un prete torinese di passaggio.

Quel prete è don Bosco e tu sei Peppino Brancati. Tu non sai che quell’uomo sorridente e paterno ti cambierà la vita.

Don Bosco parla subito con mamma dopo la celebrazione dell’Eucaristia: “Il ragazzo è sveglio, sa pregare, si vede che è buono… perché non lo lascia a studiare al Nord coi miei Salesiani?”.

Mamma piange, è molto legata a te! Fra la mamma e quel prete con l’accento strano e le scarpe grosse si stringe un patto… non sai bene. Sul letto di morte mamma ti dirà “Don Bosco ti vuole con sé. Non appena sarò andata in cielo devi raggiungerlo”. Mamma muore quando tu hai appena 16 anni… e lo sguardo buono e profondo di quel prete incontrato in una giornata di inizio primavera ti ha stregato.

Lasci il sole e il mare di Napoli. A Torino ti dicono che don Bosco è a letto da settimane, consumato dai viaggi e dai sogni, pochi mesi di vita. Entri spaventato in camera sua. “Non si ricorderà mai di me dopo tanti anni”. E invece no. Don Bosco apre l’occhio destro – il sinistro lo ha abbandonato da anni ormai – ed esclama “Peppino! Che piacere poterti rivedere prima di morire. È stata Maria Ausiliatrice a farti venire fin qui”. Non dimenticherai mai quelle parole.

Da lì a poco don Bosco aprirà il paradiso salesiano in cielo. Dopo la mamma anche lui ti lascia e ti dà una missione. Entri in questa congregazione giovane, nata da pochi decenni. I confratelli sono quasi tutti del Piemonte e giù di lì. Che ci fa un napoletano come te in mezzo a tanti settentrionali?

 (Rielaborazione biografica, Giuseppe Russo)

PER APPROFONDIMENTI, la sua biografia dal necrologio, CLICCA QUI

Torna all'archivio

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

  Nessun contenuto disponibile

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news