Iniziazione cristiana, conclusi gli incontri regionali

giovedì 29 ottobre 2015
News in Pastorale Giovanile

Il criterio oratoriano come criterio permanente di rinnovamento e discernimento dell’iniziazione cristiana. E’ questo il tema fondante degli incontri tra animatori e catechisti di iniziazione cristiana, che si sono svolti nei giorni 26, 27 e 28 ottobre, rispettivamente nelle case salesiani di Napoli Don Bosco, Vibo e Bari. Gli incontri sono stati partecipati, infatti circa 180 tra catechisti e animatori, consapevoli dell’importanza educativa che ricoprono all’interno dei vari ambienti, hanno preso parte all’incontro, guidato dal delegato di Pastorale Giovanile don Fabio Bellino, il quale ha introdotto i momenti sull’argomento del criterio oratoriano, aiutato da un video rappresentativo dei quattro cardini sui quali si basa il criterio stesso: casa, chiesa, scuola e cortile. Per ogni regione poi è stata presentata una buona prassi di iniziazione cristiana alla luce del criterio, presente in alcuni ambienti specifici, esperienze utili a comprendere come l’accompagnamento ai giovani sia fondamentale. Don Francesco Redavid ha condiviso l’esperienza dell’oratorio di Salerno per la Campania, don Gino Martucci ha parlato di Soverato per la Calabria e don Rino Carignano ha presentato l’ambiente di Cerignola per la Puglia. Il tutto è stato condito sempre da una discussione e un dibattito proficui, non solo sui principi oratoriani, ma anche sulle buone prassi ed esperienze da adottare per introdurre i ragazzi al cammino di iniziazione cristiana.

Torna all'archivio

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

  Nessun contenuto disponibile

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news