ZURIGO

Ecco quanto fatto e quanto facciamo:

- Inviato la somma di 500 ChF a sostegno di anziani genitori di confratello salesiano, in Congo bloccati in casa a causa dell’epidemia senza nessun mezzo di sopravvivenza.

- inviato la somma di 1000 ChF a sostegno giovane Pakistano, sposato con una bambina, dipendente stagionale alle Catacombe S. Callisto e rimasto senza alcun lavoro a causa del Coronavirus.

- Ospitiamo in locale d’emergenza nella nostra Missione di Zurigo due giovani sposi, lei rumena lui siciliano, praticamente “senza tetto” e in attesa di lavoro-bloccato per l’epidemia...

- Abbiamo avuto esplicita richiesta da istituzioni locali di mettere a disposizione in questa emergenza le aule catechistiche per ricovero notturno di “donne della strada” …doppiamente e letteralmente “sulla strada” a causa dell’epidemia… La nostra risposta di accoglienza non ha avuto seguto per la mancanza di un minimo di arredo ad hoc (letti) e soprattutto di docce (comprensibilmente inesistenti in tutto il settore adibito a catechesi)…

- Abbiamo dato disponibilità di fare della nostra Missione un punto di raccolta e di smistamento per quanto riguarda pacchi di viveri  vestiti e medicinali da inoltrare alla Caritas locale che gestisce la distribuzione...

- E’ allo studio l’organizzazione di un gruppo disponibile via telefono come “centro di ascolto” per le centinaia di chiamate (aiuto, consulenza, informazioni, semplice richieste di parlare con qualcuno… ).

 

CASE SALESIANE del SUD ITALIA ATTIVE

BARI REDENTORE

GJILAN - KOSOVO

CORIGLIANO C.

LECCE

LOCRI

NAPOLI D.BOSCO

NAPOLI VOMERO

POTENZA

SCUTARI

SOVERATO

TORRE

VIBO

ZURIGO

 

 

 

 

 

Eventi Ispettoria

loading eventi

News ANS

Newsletter

Mantieniti aggiornato, ricevi le nostre news